Vai al contenuto principale

Le radici della nostra azienda risalgono a più di 70 anni fa. 

La nostra azienda nasce nel 1946. Chiamata inizialmente SATEF (sabbie e terre per fonderia), inizia la sua attività operando nel settore estrazione e lavorazione sabbie e terre per fonderie di ghisa ed acciaio, in società con De Righetti e Filè, ditta commerciale di Milano, presente nel settore fin dal 1924 per la vendita di materie prime e prodotti ausiliari.

L'attività industriale viene presto estesa a tutta la gamma dei prodotti per fonderie, permettendo così un sensibile incremento delle dimensioni aziendali.

Nel 1974 Satef entra a far parte del Gruppo Hüttenes Albertus, diventando per l'appunto Satef Huttenes Albertus S.p.A. e nel 1977 si stabilisce nella zona industriale di Vicenza, dove tutt’ora mantiene la propria sede.

Negli anni ‘80 Satef-HA decide di ampliare ulteriormente la propria strategia operativa, acquisendo una quota di maggioranza di IMIC e SIDERSABBIE.

Con IMIC, attiva dal 1954 e operante su due stabilimenti, uno ad Arcore (MB) e uno a Silvano Pietra (PV), Satef acquisisce l'azienda leader in Italia nel settore delle sabbie prerivestite, delle sabbie silicee pregiate e della produzione di bentoniti, neri minerali e premiscelati. Successivamente, consociandosi nel 1985 con Sidersabbie, il gruppo arricchisce il proprio know how e conferma la propria presenza sul territorio italiano grazie ad un'azienda artigiana del Modenese, produttrice di sabbia prerivestita, che dal 1964 si impegnava nel perfezionamento tecnico del proprio prodotto.

Hüttenes Albertus Group

Dopo 70 anni di attività ed una lunga collaborazione con il gruppo tedesco, in data 25 gennaio 2016 si conclude la trattativa tra Hüttenes Albertus e i soci italiani di Satef-HA.

Hüttenes-Albertus Chemische Werke GmbH acquisisce il 100 per cento di Satef-HA S.p.A di Vicenza, di cui possedeva una quota di minoranza da circa 40 anni. Già leader mondiale tra i fornitori di prodotti chimici per l’industria della fonderia, l’acquisizione permette al gruppo di espandere ulteriormente la propria posizione sul mercato europeo.

Nel 2017 il gruppo Satef Hüttenes Albertus S.p.A. compie un ulteriore passo avanti, rinforzando l'immagine di HA sul mercato italiano e, allo stesso tempo, rendendo più semplice la propria struttura. Il 31 dicembre 2017 Imic e Sidersabbie si fondono con Satef Hüttenes Albertus, creando un'unica ragione sociale.

Grazie a questa operazione, dal 1° gennaio 2018, SATEF HÜTTENES ALBERTUS S.p.A. diventa l'unica azienda operativa in Italia in grado di offrire ai propri clienti l’intera gamma di prodotti HA.

Il 29 giugno 2018, si conclude una nuova trattativa, che segna un ulteriore ed importante traguardo nella strategia di crescita globale di HA: HA Italia acquisisce Mazzon. Due aziende forti ed entrambe rinomate per la loro eccezionale competenza tecnologica, uniscono le loro forze con l'obiettivo di lavorare unite per la soddisfazione del cliente, offrendo un portafoglio prodotti sempre più completo che si affaccia anche sul mondo dell'edilizia e sul settore stradale.

Infine, nel 2019, HA Italia e Mazzon si fondono in un'unica azienda diventando HA Italia S.p.A. 

 

 

 

 

 

 

 

 

HA Group: oggi per domani

I 1.800 dipendenti del nostro gruppo si dedicano a fornire ai clienti in tutto il mondo consulenza e supporto tecnico. Un'espansione sistematica che si basa sull'attività esistente per rafforzare la posizione leader di Hüttenes-Albertus nei mercati delle fonderie di tutto il mondo.

Stare fermi significa restare indietro. In HA, uniamo tradizione e innovazione. Abbiamo imparato dai nostri padri fondatori che l'innovazione è il motore decisivo. Pertanto, continuiamo costantemente a perfezionare e migliorare i nostri prodotti e le nostre soluzioni. Con radici così forti e stabili, siamo in grado di guardare oltre l'orizzonte mentre ci sforziamo di innovare, aggiungere valore per i nostri clienti e proteggere l'ambiente.

L'azienda ha raggiunto due importanti traguardi alla fine del 2017 con l'inaugurazione di due hub di innovazione, il Centro di competenza HA (CoC) e un nuovo laboratorio vicino ad Hannover. Hüttenes-Albertus aspira ad essere l'azienda chimica di fonderia più innovativa al mondo e riconosce pienamente l'importanza dell'innovazione come uno dei fattori chiave per mantenere un vantaggio competitivo.